Conoscere lo stress

Lo stress e' di due tipi: fisico ed emotivo. Il caso dello stress emotivo e' uguale a quello fisico: i muscoli sono carichi di energia che non riescono a liberare. Si contraggono per mantenere e sostenere l'emozione, come quando si deve sostenere un peso per un certo tempo. Il muscolo avverte uno spasmo perche' non riesce a liberare la tensione. I muscoli dell'addome, del torace, della gola, si irrigidoscono se la sensazione e' di collera e si avvertira' la tensione nelle spalle, tra le scapole. La rabbia inoltre si codifica nella mascella, quando ci si trattiene dal colpire o reagire. La correlazione di tensioni muscolari e inibizioni e' talmente esatta che si puo' dire quali impulsi emotivi sono inibiti attraverso le tensioni muscolari.
CONTRAZIONE: accorciamento di un muscolo, delle fibre muscolari volontarie per creare un movimento, un'azione.
CONTRATTURA: accorciamento di un muscolo, delle fibre muscolari per un periodo abbastanza lungo a livello involontario, generalmente doloroso e fastidioso.
TENSIONI MUSCOLARI COSTANTI: tensione di un muscolo che si mantiene nel tempo, senza dolore e con rigidita' inconscia che limita la mobilita' del corpo.

approfondisci I segnali dello STRESS

Le tensioni muscolari
Il muscolo mantiene una tensione costante e il soggetto che la vive non e' cosciente di questo stato alterato, finche' non si tramuta in sofferenza, blocco o dolore. In assenza di dolore, la maggior parte di noi e' ignara dei modelli di rigidita' inconscia che limita la nostra funzionalita' affaticando inutilmente il corpo e sprecando energia sia fisica che mentale.

 

Massaggi antistress:

approfondisci Massaggio Rinascita
approfondisci Massaggio Vita

IL GIARDINO - Centro Estetico Torino / Centro Massaggi Torino

  MEDICINA ESTETICA
TRATTAMENTO CON FILLER
TRATTAMENTI BOTULINO
TRATTAMENTO BIORIVITALIZZANTE
TRATTAMENTO CON FILO RETRATTORE